A Roma il festival sulle rive del fiume Aniene

E’ in corso la prima edizione del festival sulle rive del fiume Aniene che si chiuderà il 17 settembre. Nel Villaggio una balera sul fiume, un teatro all’aperto, una biblioteca sul prato, un caffè chantant nel Parco con spettacoli dal vivo. L’intento è di rendere vissuto un parco, un antico ponte simbolo del quartiere Montesacro, il Ponte Nomentano e un fiume, l’Aniene, restituendo alla cittadinanza uno spazio di ritrovo inusuale e suggestivo.

Il programma prevede la Musica con concerti jazz, cantautorali e di contaminazione, il Teatro d’improvvisazione con la direzione artistica dei Bugiardini, la rassegna cinematografica con le proiezioni e presentazioni di piccoli gioielli della stagione in corso e un’area dedicata alla Letteratura, composta da cinque incontri letterari e dal concorso di scrittura Letteralmente.

Presente un’area wifi, gratuita ed accessibile, per connettersi e lavorare nel parco e, con il contributo del Mom Festival, spazi destinati al pubblico della prima e media infanzia dal venerdì alla domenica.

Aniene Festival

E’ green ed ospita il contenitore d’arte RiscArti, che allestirà il parco con installazioni, opere e strumenti musicali costruiti con materiali riciclati, per sperimentare nuovi linguaggi, tecnologie e materiali, operando in una dimensione di lavoro di gruppo, aperta anche a contributi di residenti, outsider, viaggiatori, collezionisti di bizzarrie, gastronomi creativi. Presenti anche piccoli spazi dedicati all’artigianato, ed immancabile il buon cibo e i drink.

Sino al 17 settembre, tutti i giorni dalle 18 alle 00 in  Via Parco Nomentano C/o Ponte vecchio con ingresso gratuito. Info e programma su anienefestival.it.

Lascia un commento