Espulsi diplomatici cubani dagli Stati Uniti

Espulsi dagli Stati Uniti due diplomatici cubani dopo che alcuni funzionari USA a L’Avana sono stati colpiti da “incidenti” che hanno provocato “sintomi fisici” non meglio specificati. Lo ha confermato la portavoce del Dipartimento di Stato.

L’episodio risale al 2016 quando era ancora presidente Barack Obama, che a dicembre del 2014 avviò il processo di riavvicinamento con Cuba,.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento