Casa vacanze il Ciufo. Filippo Mondella: “per noi il concetto di famiglia è quello cristiano”

Filippo Mondella spiega la sua posizione. “Ho risposto mentre guidavo, non volevo offendere nessuno”. Il gestore della casa vacanze il Ciufo a Santa Maria di Ricadi Tropea precisa la sua posizione dopo avere respinto una coppia gay di Napoli che aveva scelto di soggiornare nella loro struttura. “Siamo cattolici, cristiani, praticanti quindi preferiamo mantenere la nostra fede. Per noi il concetto di famiglia è quello lì”.

A Radio Capital ha aggiunto: “Quando lo Stato farà una legge forse che ci obbligherà anche ai privati ad accettare chiunque vuol dire che da buon italiano rispetterò le leggi italiane”. Sull’abbinamento tra animali e gay l’uomo ha precisato che “ho risposto mentre guidavo non ho rispettato la punteggiatura ma non volevo offendere nessuno”.

non accettiamo gay e animali

Il sito di prenotazioni online Booking.com ha sospeso le prenotazioni per la casa vacanze.

Lascia un commento