Napoli. Viola la sorveglianza speciale per trovare la compagna alla Spezia

Un uomo di 54 anni ha violato la misura di sorveglianza di pubblica sicurezza per andare alla Spezia a trovare la compagna e qui ha minacciato il vicino di casa della donna con una tanica di benzina.

L’uomo di Napoli, residente a Firenze, è stato arrestato dalla polizia per la violazione della misura di sorveglianza disposta dal Tribunale fiorentino, che gli impedisce di allontanarsi dal capoluogo. Convalidato l’arresto per direttissima. Ora è ai domiciliari.

Lascia un commento