Case in vendita a Udine, l’andamento del mercato immobiliare

Il mercato immobiliare in Italia attraversa una fase di lieve ripresa. La crisi del mattone sembra alle spalle anche se i prezzi di vendita sono mediamente ancora sottostimati. Il mercato delle case in vendita è in salute in Friuli Venezia Giulia e soprattutto a Udine e provincia.

Mercato immobiliare

Le tendenze del mercato immobiliare ad Udine

Gli ultimi anni hanno registrato la preferenza ad acquistare casa nell’udinese, puntando molto sulla provincia e meno sulla città. Si tratta di una scelta di vita, non prettamente di un fattore economico. I friulani scelgono di lasciare i servizi e le opportunità del centro città (e anche tutti i disagi), per spostarsi in periferia alla ricerca di spazi maggiori e meno caos.

Le aree periferiche e di provincia registrano un vero boom di richieste. Fuori Udine è più semplice ed accessibile optare per una villetta a schiera oppure abitazioni in strutture di dimensioni piccole ma con annesso giardino. Vanno tantissimo nelle compravendite anche i casali storici da ristrutturare sia adibiti per la ristorazione sia per abitazione.

Le agenzie immobiliari

Chi cerca case in vendita a Udine si affida a servizi professionali che si distinguono per competenza come Quore Immobiliare in modo che sia l’acquirente sia il venditore abbiano di fronte la soluzione migliore sia che si tratti di un negozio o di una casa o di altra struttura.

Gli operatori del settore immobiliare sono in linea con il nuovo trend. Il mercato del mattone nel friulano cambia guardando a soluzioni abitative non più in centro ma verso le aree periferiche che possano rispondere a diverse necessità, in particolare alle esigenze degli spazi interni all’immobile e a quelli esterni dal terrazzo o il giardino, dal parcheggio per l’automobile o la mansarda.

Immobili a Udine: meno centro più periferia

L’esodo dal centro città verso le periferie non è un movimento improvviso, ma un flusso iniziato con il nuovo millennio. A determinare questa nuova domanda sono un mix di fattori. La ricerca di spazi diversi, di soluzioni più vantaggiose, anche indubbiamente ragionamenti di carattere economico. Gli operatori immobiliari udinesi hanno saputo cogliere il fenomeno venendo incontro alle esigenze dei clienti alla ricerca di soluzioni abitative più ampie ed in posizione decentrata, sempre più gettonate rispetto ad immobili di piccole dimensioni ma in centro ad Udine. Naturalmente il centro rimane fortemente richiesto, non più come negli anni Novanta, ma non è affatto “spopolato”.

La periferia è molto richiesta in particolare la zona est di Udine, per via della disponibilità di servizi e l’edificazione anche di shopping center. La periferia si sta attrezzando sempre di più per accogliere i nuovi residenti mantenendo sempre costi più compettitivi rispetto al centro. La quotazione media di appartamenti in zone esterne al centro o in periferia si attesta sui mille euro per metro quadrato.

Udine: in centro prevalgono gli affitti

Si registra anche un fenomeno che interessa il centro di Udine. Molti proprietari di immobili preferiscono affittare piuttosto che vendere. Il mercato degli affitti si rivolge in particolare a professionisti o a famiglie che sono orientate verso il centro. Acquistare in centro costa mediamente di più rispetto a zone decentrate, ma i prezzi sono molto più bassi rispetto al passato. Per i friulani la casa in centro è vista come una sorta di bene rifugio, in attesa che il mercato immobiliare si rivitalizzi e il suo valore aumenti. Chi è proprietario in centro pensa a monetizzare oggi con l’affitto e ad incassare in futuro con la vendita.

La provincia di Udine: mercato immobiliare

I mercato immobiliare in Fvg è vivo. Le città dove ci sono più immobili in vendita o per affitto sono dopo il capoluogo: Tavagnacco, Lignano Sabbiadoro, Cervignano del Friuli, Tricesimo, Tarcento, Tarvisio, Pasian di Prato e Cividale del Friuli. Per avere una proporzione basti vedere un dato: il 46% degli annunci di immobili della regione sono riferiti all’udinese. Il valore medio degli immobili in vendita è maggiore del 5% rispetto alla quotazione media regionale, ammontante a 1.500 €/m².

La tipologia oggetto di maggiori compravendite riguarda gli appartamenti. Seguono le case indipendenti. Gli affitti riguardano soprattutto gli appartamenti, molto meno gli uffici. Dopo Udine la città più vivace sul fronte delle compravendite immobiliari è Lignano Sabbiadoro.

Nell’udinese il prezzo medio degli appartamenti è di 1.550 €/m². Nella maggioranza dei casi si oscilla dai 1.300 ai 1.800 €/m². La quotazione immobiliare più vantaggiosa per un appartamento si riscontra ad Attimis con 650 €/m². Molto salata Lignano Sabbiadoro dove si arriva a 3.100 €/m².

Facendo un quadro di tutte le categorie immobiliari in vendita nella provincia si nota che i prezzi sono pressocché invariati nella prima parte del 2017. La stabilità del prezzo si riscontra quasi ovunque a Udine e provincia.

Hanno registrato un maggior apprezzamento i locali commerciali con un aumento medio del 9%. Un deprezzamento riguarda i pentavani con una diminuzione del 5%.

Case in vendita e in affitto a Udine: i dati

Andando a guardare i dati del mese appena trascorso (giugno 2017) in relazione agli immobili residenziali che sono in vendita, la richiesta media si attesta sui 1.388 €/m², contro i 1.431 €/m² che si avevano lo stesso mese dello scorso anno. La diminuzione è del 3,04%.

In relazione all’ultimo biennio, nel territorio comunale di Udine il prezzo massimo registrato in media, si è avuto a novembre 2015 con 1.459 €/m². Il prezzo più basso è stato a gennaio 2017. Chiesti 1.387 €/m².

Lo scorso mese di giugno 2017 in relazione al mercato degli affitti di appartamenti, ad uso residenziale, sono stati chiesti mediamente mensilmente 7,32 €/m² con un incremento del 2,18% se rapportato al mese di giugno 2016.

Il valore più alto registrato nel biennio 2015-2017 ad oggi è stato di 7,42 €/m² mensili. Nel luglio 2015 si è toccato il picco più basso. I numeri confermano la sostanziale stabilità del mercato immobiliare udinese e rilevano tendenze che confermano le preferenze dei friulani che puntano sempre di più a cercare case in vendita in periferia e in provincia rispetto al centro di Udine.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento