Brasilia. Michel Temer è accusato di corruzione

La Procura generale del Brasile accusa il presidente Michel Temer di corruzione in base delle denunce dell’imprenditore pentito Joesley Batista.

Michel Temer

Temer è il primo presidente brasiliano ad essere stato formalmente accusato di corruzione davanti al supremo tribunale federale.

I crimini al centro delle accuse sono “gravi”, ha precisato la procura guidata da Rodrigo Janot segnalando l’aggravante rappresentato dalle sue funzioni quale “presidente”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin