Selfie erotici a Cuneo. Direttore sportivo adesca oltre 100 ragazzi

E’ stato arrestato e posto ai domiciliari dalla PolPosta di Torino un direttore sportivo di una squadra di calcio giovanile, accusato di avere adescato su internet oltre 100 minori in più di 3 anni.

online child abuse

Si tratta di un uomo di 24 anni, residente nel Cuneese. Attraverso profili fake femminili contattava in chat i ragazzi e si faceva inviare selfie erotici.

I ragazzi adescati sono perlopiù appartenenti al mondo del calcio giovanile e militavano in diverse squadre.

L’inchiesta molto complessa e delicata, è giunta alla sua fase conclusiva con l’arresto del ventenne, ma sono attesi ulteriori sviluppi, in particolare nell’individuare altre possibili vittime che potrebbero trovare il coraggio di denunciare.

Lascia un commento