Omicidio di Matteo Barbalinardo. Arrestato un diciassettenne di Marconia

C’è la svolta nel delitto di Matteo Barbalinardo. E’ in stato di fermo un diciassettenne con l’accusa di aver ucciso un suo amico coetaneo, il cui cadavere è stato trovato domenica in un cantiere a Marconia di Pisticci in provincia di Matera, a poca distanza dalla sua abitazione.

Sul cadavere del ragazzo vi erano numerose ferite di arma da taglio. Nella notte il presunto assassino è stato a lungo ascoltato dalla polizia nel Commissariato di Pisticci.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento