Il Pentagono ha ucciso Abdul Hasib capo dell’Isis in Afghanistan

Gli USA in un raid hanno ucciso Abdul Hasib leader dello Stato Islamico in Afghanistan e 35 militanti, tra cui diversi alti responsabili dell’Isis. Nell’attacco sono morti anche due militari statunitensi.

Abdul Hasib

“Se l’uccisione di Hasib sarà confermata, questo ci aiuterà a raggiungere il nostro obiettivo di distruggere l’Isis nel 2017”, ha dichiarato il comando americano in Afghanistan.

Lascia un commento