Agguato a Massafra. Arrestato il trentenne Antonio Bellanova

omicidioI Carabinieri hanno rintracciato ed arrestato il presunto autore dell’agguato a Massafra nel quale è rimasta ferita una ragazza di 26 anni per via dei vetri, andati in frantumi, dell’auto sulla quale viaggiava, colpita da uno dei proiettili. L’arrestato è Antonio Bellanova, pregiudicato di 31 anni, sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

La dinamica dell’agguato

Bellanova ha sparato in piazza Vittorio Emanuele alcuni colpi d’arma da fuoco contro un altro pregiudicato di 37 anni, sorvegliato speciale. L’obiettivo dell’agguato che, era in sella a una bicicletta, ha evitato i colpi. Uno dei proiettili ha colpito per errore il lunotto posteriore di una Lancia Delta, su cui viaggiava una famiglia. Le schegge di vetro hanno causato lievi lesioni a una ragazza.

I carabinieri hanno recuperato alcuni bossoli di piccolo calibro (6,35) nonché due ogive. L’ascolto di testimoni e la visione delle immagini delle telecamere di video-sorveglianza hanno permesso di ricostruire l’intera dinamica, consentendo l’identificazione e la successiva cattura del presunto autore della sparatoria. Contestualmente, è stato denunciato, per favoreggiamento personale, il trentenne obiettivo dell’agguato che non ha riferito alcuna informazione utile ai Carabinieri.

9 su 10 da parte di 34 recensori Agguato a Massafra. Arrestato il trentenne Antonio Bellanova Agguato a Massafra. Arrestato il trentenne Antonio Bellanova ultima modifica: 2017-04-26T10:53:58+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento