Carne avariata dal Brasile: maggiori controlli europei

Dopo lo scandalo della carne avariata proveniente dal Brasile, l’Ue valuta misure più rigorose per l’ingresso di prodotti dal gigante sudamericano nel territorio dei suoi Paesi membri.

Vytenis Andriukaitis
Vytenis Andriukaitis

Lo ha annunciato a Brasilia il commissario Ue per la Salute e la Sicurezza alimentare, Vytenis Povilas Andriukaitis, spiegando che “serve un sistema di controllo ufficiale e indipendente, in grado di dare una risposta immediata nel caso in cui sorga una nuova crisi”.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin