Giugliano. Tredicenne violentato più volte da un branco di 11 minorenni

Non ci sono parole. “L’idea che a compiere le violenze sia stato un branco di minori, di cui due con meno di 14 anni, lascia sgomenti”. Ad affermarlo il sindaco Antonio Poziello.

L’orribile vicenda è avvenuta a Giugliano ed è venuta alla luce a seguito della denuncia della madre della vittima. In 8 sono stati accompagnati in comunità. Le violenze sarebbero state ripetute nel tempo ai danni di un ragazzino di 13 anni ad opera di un gruppo di 11 minorenni.

Lascia un commento