Cos’è il Fashion Law? L’abbiamo chiesto allo Studio Legale Giannini di Rimini


Studio Giannini si trova a Rimini, e negli anni ha sviluppato una vasta esperienza nell’ambito del Diritto Civile, ma anche del Diritto Commerciale, nazionale e internazionale, e sui Diritti d’Autore e riguardanti l’Immagine.
Una delle aree più interessanti, soprattutto per l’evoluzione che ha avuto nel tempo, è quella che riguarda il Fashion Law. Abbiamo chiesto agli avvocati Luca Giannini e Mariano Vitali di raccontarci qualcosa in più, ecco cosa hanno risposto alle nostre domande.

Di quali attività si occupa, più nello specifico, lo studio?

Diritto industriale, commerciale, societario, aziendale, del lavoro, della concorrenza, fallimentare e del diritto d’autore

In cosa consiste il Fashion Law?

Si tratta di un settore interdisciplinare che coinvolge pressoché tutte le aree del diritto sopra elencate, declinate con particolare riguardo al settore della moda: diritti su marchi, disegni modelli, azioni contro la contraffazione e la concorrenza sleale, diritto del commercio e del lavoro.

Un successo professionale che ricordi con piacere?

Il conseguimento di un provvedimento di sequestro ed inibitoria per violazione di disegni e modelli europei protetti dal Reg. CE 6/2002, la soluzione transattiva di contenziosi civili e penali in tema di sottrazione di segreti e concorrenza sleale che coinvolgevano una storica maison francese ed un importante licenziataria italiana, ma anche l’omologazione di un concordato preventivo particolarmente complicato e la tutela di una società produttrice di apparati tecnologici dalle iniziative giudiziarie civili e penali promosse da un concorrente per violazione di marchi di fatto ed invenzioni.

A proposito di diritto d’autore, quale consiglio vuoi dare a chi ha un’attività creativa e vuole proteggere le proprie produzioni?

Di depositarle sempre presso Registro Pubblico delle Opere Protette, tenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali o comunque dotare l’opera di data certa in caso di opere letterarie e musicali, per opere di design ed invenzioni industriali e, soprattutto per i marchi, di procedere alla registrazione degli stessi.

Che tipo di assistenza può fornire lo studio ad un’azienda che lavora nel mondo della moda?

Dalla valutazione preventiva in ordine alla potenziale conflittualità con titolari di marchi, disegni o modelli anteriori alla tutela contro violazioni dei diritti di privativa industriale da parte di soggetti terzi. Dalle iniziative ordinarie ed urgenti contro condotte contraffattive e concorrenzialmente scorrette, all’esame di testi contrattuali e all’assistenza nella redazione e stipulazione di contratti di licenza e/o cessione di marchi.
Inoltre affianchiamo i nostri assistiti fornendo assistenza nella gestione dei rapporti con designer, operatori e consulenti specializzati e con tutte le maestranze coinvolti nel processo creativo e produttivo, nei rapporti con fornitori di beni, semilavorati e servizi con particolare riguardo alla soluzione delle possibili criticità dei rapporti stessi ed al recupero dei crediti commerciali verso clienti.
Infine ci occupiamo anche dell’assistenza nella conduzione dei rapporti societari interni, fino ad arrivare all’assistenza in operazioni di merger ad acquisition di joint venture e di cooperazione con partner esterni.

Grazie mille a Mariano e a Luca per aver soddisfatto le nostre curiosità! Speriamo che questo articolo via sia stato utile.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cos’è il Fashion Law? L’abbiamo chiesto allo Studio Legale Giannini di Rimini Cos’è il Fashion Law? L’abbiamo chiesto allo Studio Legale Giannini di Rimini ultima modifica: 2017-03-10T16:09:28+00:00 da Maria Rossi
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento