Ritrovata Sara Capoferri: la bresciana era scomparsa martedì 21 febbraio

Lieto fine per la mamma bresciana di 37 anni che mancava da casa da oltre 10 giorni. E’ stata trovata dai Carabinieri a Rezzato dove avrebbe passato gli ultimi giorni. Sara Capoferri è in condizioni fisiche ottimali. Pare che la donna si sia allontanata in modo volontario. Sarebbe stata trovata in compagnia di 1 uomo. Potrebbe essere anche denunciata per procurato allarme (leggi qui).

Stava bevendo un caffè in un bar

La Capoferri si è già messa in contatto con i familiari. E’ stata trovata dai militari in un bar nella periferia di Rezzato nel Bresciano. Stava bevendo un caffè.

A Berlingo era stata ritrovata semi carbonizzata l’auto della donna. Sono molti gli aspetti da chiarire intorno alla scomparsa. Al momento però è tempo di festeggiare per il ritrovamento della donna.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ritrovata Sara Capoferri: la bresciana era scomparsa martedì 21 febbraio Ritrovata Sara Capoferri: la bresciana era scomparsa martedì 21 febbraio ultima modifica: 2017-03-04T19:18:08+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento