Finanziamenti a Dipendenti e Pensionati convenzionati INPS INPDAP

Finanziamenti per dipendenti pubblici e pensionati: la situazione nel 2017

L’INPDAP, come ben saprete dal primo gennaio 2012 è entrato all’interno dell’INPS Gestione Dipendenti Pubblici che offre ai lavoratori pubblici, pensionati e alle loro famiglie la possibilità di ottenere prestiti inpdap a tasso agevolato.

Esistono principalmente due tipologie di finanziamenti INPS ez INPDAP: quelli che vengono erogati direttamente dall’INPS, e quelli invece che vengono erogati da banche e finanziare convenzione con l’INPS ex INPDAP come spiegato nel portale http://www.inpdap-prestiti.it.

Nel caso dei prestiti erogati direttamente dall’INPS, i finanziamenti arrivano tramite il famoso “Fondo Credito”, che è dove i dipendenti ed i pensionati pubblici versano i contributi.

L’erogazione dei prestiti a tassi agevolati è vincolata quindi alla disponibilità di questi fondi, per questo un focus principale della manovra Gentiloni è verticali sul pubblico.

Chi può accedere ai prestiti INPDAP?

Possono accedere tutti i dipendenti pubblici, statali, parapubblici e ministeriali iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici dell’INPS, ed inoltre anche i dipendenti e i pensionati di altre amministrazioni iscritti al Fondo Credito.

Ovviamente anche gli iscritti alla Gestione Assistenza Magistrale e i dipendenti delle aziende del Gruppo Poste Italiane.

Tabelle prestiti inps

Ecco la tabella per il 2017 INPS INPDAP presa dal portale ufficiale dei prestiti inpdap www.inpdap-prestiti.it:

Vi ricordiamo che i tassi di interesse applicabili ai finanziamenti Inpdap sono stati aggiornati tra il primo gennaio e il 31 marzo 2016, e vi riportiamo quindi questi sulla base dei tassi globali applicati dagli istituti bancari e dalle finanziarie.

Per i piccoli prestiti Inpdap con importi minori di 5 mila euro, il tasso soglia si attesta al:

  • 9,09% per i pensionati fino a 59 anni
  • 10,69% per i pensionati con età compresa tra i 60 e i 69 anni
  • 13,29% per i pensionati con età compresa tra i 70 e i 79 anni

I tassi medi invece per i finanziamenti fino a 5 mila euro arrivano al 12,20% mentre il tasso soglia di usura si attesta al 19,25%.

Invece nei finanziamenti Inpdap maggiori di 5 mila euro, il tasso soglia è:

  • 8,71% per i pensionati fino a 59 anni
  • 10,31% per i pensionati con un’ età compresa tra i 60 e i 69 anni
  • 12,91% per i pensionati con un’ età compresa tra i 70 e i 79 anni

Per maggiori informazioni sulle tabelle prestiti inpdap vi invitiamo a consultare il sito dell’INPS.

9 su 10 da parte di 34 recensori Finanziamenti a Dipendenti e Pensionati convenzionati INPS INPDAP Finanziamenti a Dipendenti e Pensionati convenzionati INPS INPDAP ultima modifica: 2017-02-24T10:49:59+00:00 da Massimo Fattoretto
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento