Il Leicester City Football Club ha sciolto il rapporto con Claudio Ranieri

Le Foxes in una nota elogiano il lavoro di Claudio Ranieri che ha portato il Leicester “a raggiungere il più grande trionfo nei 133 anni di storia del club quando la scorsa stagione siamo stati incoronati, per la prima volta, campioni d’Inghilterra”. Ma il club per via dei “risultati raccolti quest’anno” “il Consiglio a malincuore ha ritenuto che un cambio della guida tecnica, che sicuramente è doloroso, sia necessario per il più alto interesse del club”.

A sorpresa l’esonero di Claudio Ranieri

Il tecnico italiano paga per tutti i risultati negativi in Premier, dove la squadra è finita nella lotta per non retrocedere in Championship e l’eliminazione dalla FA Cup. Vanno via anche i collaboratori Paolo Benetti e Andrea Azzalin, licenziati.

Lascia un commento