L’evoluzione meteo secondo una recente teoria

Una notizia interessante sul meteo

È di appena qualche giorno fa la notizia secondo cui le variazioni climatiche sarebbero strettamente connesse all’evoluzione della civiltà. Sempre più persone si interessano ogni giorno alle previsioni meteo giornaliere e settimanali e vanno alla ricerca, soprattutto sul web ma anche in tv e sui giornali di curiosità e approfondimenti riguardanti il clima e il modo in cui questo potrebbe aver influenzato in passato e incidere ancora oggi sulla storia e sulle abitudini delle diverse popolazioni del Pianeta.

Si parla sempre di più di queste tematiche e si cerca di capire, anche imparando dal passato, come porre rimedio ad alcuni mutamenti che potrebbero danneggiare noi stessi e l’ambiente in cui viviamo.

Ecco cosa si sostiene oggi in merito al rapporto tra meteo e civiltà

Si può sostenere che il clima abbia influenzato il nascere e il finire di alcune civiltà esattamente come le guerre cruente di cui leggiamo il racconto su tutti i libri di storia e le peggiori epidemie che hanno colpito i nostri antenati in ogni parte del mondo?

Sembrerebbe proprio di si, per lo meno secondo questa nuova idea che sta prendendo piede in merito alle evoluzioni climatiche e al loro rapporto con la storia. I terremoti e le altre calamità naturali potrebbero non essere stati le uniche cause di devastazione. Sembrerebbe proprio, infatti, che alcune civiltà, anche quelle più importanti, che hanno segnato la storia dell’umanità, siano state messe completamente a terra dal clima e dalle sue mutazioni.

Intere civiltà atterrate dalle variazioni climatiche

Gli Accadi, i Sumeri e la siccità improvvisa in Mesopotamia

Per capire di cosa si parli quando si fa riferimento ad antiche civiltà distrutte dalle brusche variazioni del clima, dobbiamo andare ancora molto indietro nel tempo e spostarci in Mesopotamia.

È questo infatti l’esempio più lampante che tutti gli studiosi richiamano alla mente quando parlano di questo argomento. Gli Accadi, così come i Sumeri, insomma tutte le popolazioni che si erano stanziate nel Vicino Oriente Antico, nella zona che i due fiumi Tigri ed Eufrate rendevano fertile e coltivabile, subirono a un certo punto danni notevoli proprio a causa del clima. In queste terre, che ora tutti noi conosciamo come aride, si viveva allora di agricoltura.

A un certo punto le piogge si ridussero molto bruscamente e pian piano arrivò la siccità. L’economia della zona fu letteralmente atterrata e una civiltà così evoluta e fiorente si ritrovò al capolinea.

Quanto ha influito il clima sulla storia dell’uomo

È evidente dunque quanto sia stata importante l’influenza del clima sul verificarsi di importanti cambiamenti culturali e sociali che hanno a loro volta influenzato l’intera storia dell’umanità.

Ci furono eventi che segnarono intere zone del nostro pianeta e non a caso gli studi più recenti sembrerebbero aver messo da parte le vecchie teorie che legherebbero la fine di alcune civiltà alle catastrofi naturali, per prediligere invece l’opzione del brusco cambiamento meteo, che avrebbe spinto alcuni popoli ad abbandonare i loro centri abitati e dunque ad emigrare verso altre terre, mentre altre popolazioni si sarebbero addirittura estinte. Tutto questo in diverse parti del mondo, dall’Europa all’Asia, dall’Africa all’America.

Per concludere, quello lanciato è senz’altro un interessante spunto di riflessione, una notizia che ci invita indirettamente a meditare anche su quello che sarà il futuro del nostro pianeta se non impareremo a tenere sotto controllo il clima.

La deforestazione, l’innalzamento delle temperature, sono tutti fattori che potrebbero interessare negativamente la complessa storia della nostra civiltà e che dovremmo dunque imparare a gestire nel migliore dei modi, proprio per evitare conseguenze negative che presto o tardi potrebbero andare a discapito delle future generazioni. Il meteo ha la sua importanza e non deve mai essere sottovalutato, questo è il messaggio che trapela dal blog del meteorologo.

Fonte: Meteo Sky

9 su 10 da parte di 34 recensori L’evoluzione meteo secondo una recente teoria L’evoluzione meteo secondo una recente teoria ultima modifica: 2017-02-24T08:45:37+00:00 da Admin
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento