Civitavecchia. Inscenati 21 incidenti arrestati medici e avvocati

I Carabinieri di Roma hanno tratto in arresti 2 avvocati e 6 medici che devono rispondere della simulazione di incidenti stradali per percepire dalle compagnie assicurative risarcimenti non dovuti. Nel mirino almeno 21 incidenti “fantasma” tra il 2013 e il 2015. Le richieste di risarcimento ammonterebbero a mezzo milione di euro, già quasi totalmente intascati. All’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria sono stati sottopsti altri 3 medici.

Gli indagati

I medici raggiunti da provvedimento cautelare operano tra Civitavecchia e Roma in strutture sia private che pubbliche. Agli indagati è stata contestata l’associazione per delinquere finalizzata ai reati di truffa, falso di vario genere e sostituzione di persona.

9 su 10 da parte di 34 recensori Civitavecchia. Inscenati 21 incidenti arrestati medici e avvocati Civitavecchia. Inscenati 21 incidenti arrestati medici e avvocati ultima modifica: 2017-02-24T09:24:26+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento