Rende. Catturato a Roges il latitante Walter Gianluca Marsico, arrestato anche Carlo Morrone

E’ stato trovato in un’abitazione in un residence Rende. In località Roges aveva trovato il suo nascondiglio. Arrestato anche Carlo Morrone, che deve rispondere di favoreggiamento.

Un anno di latitanza

Walter Gianluca Marsico è considerato un elemento di vertice del clan Lanzino di Cosenza. L’uomo di 50 anni era irreperibile dal 20 aprile 2016 data in cui era stato condannato a 30 anni di reclusione con una sentenza definitiva emessa dalla Corte di Cassazione per l’omicidio di Vittorio Marchio del 1999.

L’omicidio di Vittorio Marchio

Il delitto risale a 18 anni addietro. Secondo l’accusa fu uno scontro tra clan cosentini e dell’area del Tirreno per il controllo degli appalti. A Marsico sarebbe stata affidata la gestione dell’usura nel capoluogo bruzio, a seguito del patto siglato nel penitenziario di Catanzaro tra le cosche facenti capo a Francesco Perna e Gianfranco Ruà.

Lascia un commento