Messina. Choc a Bordonaro ventenne data alle fiamme dall’ex fidanzato

Ha sentito il campanello suonare alle 6 del mattino e ha aperto la porta ritrovandosi davanti l’ex fidanzato, con il quale la relazione era terminata da 2 mesi. II ventenne le ha subito lanciato contro la benzina e le ha poi dato fuoco, fuggendo via. E’ successo a Bordonaro alla periferia di Messina. La ragazza di 22 anni è grave al Policlinico.

A chiamare i soccorsi una parente della vittima che ha provato a spegnere le fiamme, che l’hanno avvolta come una torcia. Ora si trova in una stanza sterile con ustioni gravissime sul 60% del corpo.

Tentato omicidio

L’aggressore di 24 anni si è consegnato alla Polizia accompagnato dal suo avvocato. Deve rispondere di tentato omicidio. Sentiti i genitori della ragazza. La vittima e il suo ex compagno avrebbero per un periodo convissuto. I 2 erano occupati come commessi ma attualmente disoccupati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Messina. Choc a Bordonaro ventenne data alle fiamme dall’ex fidanzato Messina. Choc a Bordonaro ventenne data alle fiamme dall’ex fidanzato ultima modifica: 2017-01-09T10:03:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento