I rinforzi non arrivano. Prandelli lascia la panchina del Valencia

Cesare Prandelli avrebbe preteso almeno 5 rinforzi nel mercato di riparazione di gennaio, ma la società avrebbe risposto che non sarebbe stato esaudito. Il Valencia è terz’ultimo in classifica. L’ex ct della Nazionale ha preferito dimettersi. La squadra al momento è allenata da Voro Gonzalez.

Rescissione del contratto

Uno score deludente. In 8 gare un solo successo, 3 pareggi e 4 sconfitte. Cesare Prandelli si è dimesso. Il Valencia ha accettato “l’irrevocabile” decisione a 3 mesi dal suo arrivo. L’italiano avrebbe prima comunicato la sua decisione al direttore sportivo Garcia Pitarch per poi discutere, insieme ai suoi avvocati, i termini della rescissione del contratto con i dirigenti.

Lascia un commento