Napoli. Arsenale di botti illegali per i festeggiamenti di San Silvestro

E’ la scoperta fatta dai Carabinieri di Napoli in un fruttivendolo. Tra le cassette di verdura e frutta, trovati più di 3.5 quintali di petardi illegali, fabbricati in maniera artigianale.

Una santabarbara

C’era di tutto da bombe da lancio con mortaio a razzi, batterie esplosive e pirotecniche e anche giocattoli pirici per bambini non a norma. Un cinquantenne è stato denunciato per detenzione e commercio abusivo di materiale esplodente.

Bancarella di giocattoli con i botti

Denunciata anche una settantenne che, sotto una bancarella di giocattoli, nascondeva oltre cento ordigni esplosivi.
Tutti i botti illegali sono stati sequestrati e verranno distrutti.

Lascia un commento