Messina. Sequestrata gabbia a ghigliottina per la cattura dei cinghiali

La A.N.C.R. Vigilanza, in collaborazione con la Polizia Metropolitana, a San Piero Patti, ha posto sotto sequestro una “gabbia a ghigliottina” usata per la cattura dei cinghiali.

La trappola è considerata strumento di caccia vietato dalla legge. Gli agenti, diretti dal comandante Antonino Triolo, hanno sporto denuncia contro ignoti.

L’attività di controllo

Eseguiti diversi sequestri di attrezzature utilizzate per la caccia di frodo. Le operazioni di vigilanza, a tutela del patrimonio e della sicurezza del cittadino, proseguiranno nelle prossime settimane nel Messinese.

Lascia un commento