Referendum. Matita cancellabile? A Napoli e Roma timore di brogli arriva la Polizia

schede elezioni“Portatevi una gomma da cancellare nel seggio, Votate è provate se realmente il voto non si cancella. In caso contrario chiamate le autorità competenti e denunciate l’irregolarità di svolgimento elezioni“. Un messaggio circolato sul web e condiviso su WhatsApp ha infiammato il voto nel timore che i renziani pratichino dei brogli elettorali per evitare la sconfitta elettorale.

A Napoli arriva la Polizia

Come riporta “Il Mattino” a Napoli è stata chiamata la Polizia (in realtà già presente a presidiare i seggi). Il quotidiano riporta di un caso all’istituto d’arte Palizzi, a Chiaia, dove qualche votante avrebbe fatto il test chiamando le forze dell’ordine.

Il dubbio sorge spontaneo. La matita è cancellabile? Qualcuno può cambiare la nostra preferenza? Se preferite potete usare il modulo di commento in fondo pagina e lasciare la vostra testimonianza diretta.

Roma: la croce si cancella con una normale gomma

“Il Messaggero” riporta la denuncia di alcuni cittadini: i segni lasciati dalle mNapliatite consegnate agli elettori non sono indelebili: “La croce si cancella con una normale gomma” riporta il quotidiano romano.

I casi – a leggere la testata versione online – sarebbero stati riscontrati ad Acilia nel seggio di via Telemaco Signorini e in via dei Torriani alla Pisana.

9 su 10 da parte di 34 recensori Referendum. Matita cancellabile? A Napoli e Roma timore di brogli arriva la Polizia Referendum. Matita cancellabile? A Napoli e Roma timore di brogli arriva la Polizia ultima modifica: 2016-12-04T12:10:52+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento