Roma, Ignazio Marino pagherà di tasca sua tutte le spese con la carta di credito del Comune

Sindaco Ignazio MarinoAd annunciarlo lo stesso sindaco di Roma. “In questi due anni ho speso con la carta di credito messa a mia disposizione dal Comune meno di 20 mila euro per rappresentanza, e li ho spesi nell’interesse della città. E’ di questo che mi si accusa? Bene, ho deciso di regalarli tutti di tasca mia a Roma e di non avere più una carta di credito del Comune a mio nome”, ha affermato.

Lascia un commento