Pignola, iniziative per 50 anni dall’incoronazione della sacra immagine di Maria SS. Degli Angeli

Continuano gli appuntamenti istituzionali che il Comune di Pignola, insieme alla parrocchia Santa Maria Maggiore e al Comitato Feste 2014/15 ha inteso organizzare per promuovere e ricordare i cinquant’anni dall’incoronazione della sacra immagine di Maria SS. Degli Angeli, patrona di Pignola.

Un percorso assolutamente produttivo, pieno di fascino, momento importantissimo per la Comunità, che si è pensato di onorare proponendo un programma molto ricco e vario, iniziato a maggio e che si protrarrà fino alla fine dell’anno. L’obiettivo, partendo da un momento storico molto particolare per la cittadina alle porte di Potenza, è quello di consentire attraverso convegni di studio, mostre e itinerari turistico religiosi, di scavare a fondo nella storia e nelle tradizioni della comunità pignolese per valorizzare quel patrimonio materiale e immateriale che da sempre rappresenta motivo di grandissima soddisfazione e vanto.

L’occasione di venerdì 18 settembre, è stata costruita per presentare alla Comunità la medaglia commemorativa concepita per ricordare questo storico appuntamento: interamente in bronzo, realizzata con la tecnica della fusione nella terra, presenta, sulle due facciate, alcuni dei momenti che hanno caratterizzato questo 2015, anno che Pignola ricorderà come quello del Cinquantesimo dell’Incoronazione.

In particolare non mancherà l’omaggio a papa Francesco che , il 24 giugno 2015, sul sagrato della Basilica Vaticana, ha impartito la benedizione alla Sacra immagine, accompagnata per l’occasione da oltre mille pellegrini pignolesi.

Appuntamento dunque per venerdì 18 settembre, alle ore 19.00 presso la Chiesa Madre di Pignola per la presentazione del bellissimo cimelio e per un momento di approfondimento, studio e ricordo: interverranno il sindaco di Pignola, Gerardo Ferretti, il parroco di Pignola don Antonio Laurita, monsignor don Rocco Piro e il presidente del comitato Nicola Nozzi. Sarà presente anche l’artista che ha realizzato la medaglia Antonio Saluzzi che, al termine della serata, dimostrerà alla cittadinanza tecnica e peculiarità del suo lavoro e del suo impegno.

Lascia un commento