Un alpinista è morto in Val Racines

La tragedia è avvenuta in Alto Adige mentre l’alpinista era impegnato in una scalata. L’uomo si stava arrampicando sulla Punta Altacroce, di 2.743 metri, quando è caduto, precipitando per un centinaio di metri sulle rocce.

L’escursionista è morto sul colpo. Sono intervenuti i Carabinieri, il Soccorso alpino di Racines e l’elisoccorso.

Lascia un commento