Londra accoglie 15 mila rifugiati dalla Siria, Regno Unito contrario alle quote

La Gran Bretagna apre all’ingresso di migliaia di profughi ma non vuole adottare il sistema di quote per richiedenti asilo chiesto dall’Unione europea. La volontà di Londra è di accettare i rifugiati direttamente dai campi Onu al confine siriano.

Cameron ha anche intenzione di lanciare un’offensiva militare e di intelligence contro i trafficanti di esseri umani.

Lascia un commento