Pellegrinaggio alpino al Pasubio, sabato la lampada votiva fa tappa a Palazzo Trissino

Anche la città di Vicenza renderà onore ai Caduti della Grande Guerra in occasione del pellegrinaggio al Monte Pasubio organizzato dall’associazione nazionale alpini sabato 5 e domenica 6 settembre.

Sabato 5 settembre alle 9.30, il cortile di palazzo Trissino, sede del Comando della I Armata, ospiterà infatti il cambio della staffetta che scorterà dal Santuario di Monte Berico fino all’Ossario del Pasubio la lampada votiva dedicata alle anime dei Caduti.

Sabato mattina alle 9 la lampada sarà dunque accompagnata da un corteo di alpini che sfileranno a piedi dalla Basilica di Monte Berico fino a Palazzo Trissino, attraverso i portici di viale Dieci Giugno, viale del Risorgimento, contra’ San Silvestro, contra’ Santa Chiara, Ponte San Michele, contra’ delle Gazzolle piazza delle Biade e corso Palladio. Alle 9.30, nel cortile di Palazzo Trissino avverrà il cambio della staffetta alla presenza del sindaco Achille Variati o di un suo rappresentante.

Il corteo proseguirà quindi lungo corso Fogazzaro fino alla Chiesa dei Carmini da dove, in auto, gli alpini si recheranno fino a strada delle Maddalene, per la deposizione di una corona la monumento sul piazzale della chiesa.

La lampada votiva, destinata a visitare i luoghi della Grande Guerra nei 4 anni delle celebrazioni del centenario prima di essere definitivamente installata al Santuario di Monte Berico, sarà quindi portata sul Monte Pasubio per le due giornate celebrative.

Domenica 6 settembre alle 10 anche la Bandiera di Vicenza, decorata con due medaglie d’oro al valore militare, parteciperà alla cerimonia conclusiva del Pellegrinaggio degli alpini a ricordo dei Caduti, accompagnata dal sindaco Achille Variati e dal consigliere comunale Fioravante Rossi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pellegrinaggio alpino al Pasubio, sabato la lampada votiva fa tappa a Palazzo Trissino Pellegrinaggio alpino al Pasubio, sabato la lampada votiva fa tappa a Palazzo Trissino ultima modifica: 2015-09-03T03:10:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento