Surbo, profanata la tomba del nonno del sindaco Fabio Vincenti

Il sindaco leccese guida una giunta civica. Proiettili di arma da fuoco sono stati trovati davanti al cancello dello studio del fratello. La tomba del nonno è stata profanata. Su questi due episodi stanno indagando i Carabinieri.

I custodi del cimitero hanno trovato rotta la lapide e la bara del nonno del sindaco, estratta fuori dal loculo, scoperchiata e lasciata per terra.

Cinque proiettili di arma da fuoco sono stati trovati davanti allo studio del fratello del sindaco.

Lascia un commento