Roma, posto salvo per 2 mila maestre precarie

asilo“Una vittoria per tutti”. Così l’assessore capitolino alla scuola Marco Rossi Doria commenta l’esito positivo della “battaglia condotta al fianco di maestre ed educatrici” per salvaguardare oltre 2mila posti di lavoro nei nidi e nelle scuole dell’infanzia della Capitale. È stata infatti pubblicata, dal ministro della Pubblica Amministrazione Marianna Madia, la circolare che consente una deroga di un anno per le lavoratrici comunali con oltre 36 mesi di servizio a tempo determinato, equiparandole in sostanza alle lavoratrici statali.

Riparte così l’ordinario programma di convocazione del personale a tempo determinato inserito nelle graduatorie già impiegate gli scorsi anni, che consentirà di completare le dotazioni di personale delle strutture educative e scolastiche, garantendo il normale avvio del nuovo anno.

“Nelle ultime settimane abbiamo lavorato senza sosta per risolvere il problema e oggi le maestre ed educatrici precarie di Roma Capitale possono tornare al proprio lavoro con serenità. Si apre un nuovo anno per superare le emergenze e consolidare questo risultato”, conclude Rossi Doria.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, posto salvo per 2 mila maestre precarie Roma, posto salvo per 2 mila maestre precarie ultima modifica: 2015-09-04T02:13:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento