Loreggia, delusione amorosa si impicca giardiniere di 42 anni

Ci sarebbe una storia d’amore terminata da tre mesi alla base del suicidio di un padovano di 42 anni che si è impiccato in un edificio della famiglia vicino alla casa dove abitava a Loreggia.

L’uomo lavorava nel settore del giardinaggio. Il genitore non avendo alcuna risposta dal cellulare del figlio è andato a cercarlo e ha fatto la terribile scoperta. Inutile ogni tentativo di soccorso.

I Carabinieri della stazione di Piombino Dese intervenuti per le indagini di rito, hanno trovato tra i numerosi libri dell’uomo sul comodino della sua camera, una lettera. La data è quella di venerdì scorso. Le righe scritte a mano sono molte e vanno a spiegare il perché della scelta, appunto, la relazione che era definitivamente terminata.

Lascia un commento