Stretta sorveglianza ai parcheggi a pagamento nel centro cittadino. L’accesso al parcheggio sarà sorvegliato dal personale Akrea

Ceraso  - MegnaTempi duri per i parcheggiatori abusivi negli spazi a pagamento situati nel centro di Crotone. La nuova sistemazione dei parcheggi messa in atto dal Comune allontanerà dalle aree a pagamento i tanti immigrati che continuamente stazionavano nell’area e chiedevano un’offerta agli automobilisti che parcheggiavano. Il più delle volte il compenso da parte del cittadino che si riprendeva la macchina parcheggiata consisteva nel dare all’extra comunitario il tagliando ancora utilizzabile che lo rivendeva a chi successivamente parcheggiava la macchina.

Una perdita economica per la società che gestiva i parcheggi.

Da lunedì 3 agosto non sarà possibile continuare a fare i parcheggiatori abusivi giacché, presso l’area adiacente il Tribunale in Corso Mazzini, il nuovo sistema di parcheggio sorvegliato andrà in vigore e che sarà istituito anche nella area a servizio dell’Ospedale cittadino.

L’iniziativa dell’amministrazione Vallone è stata presentata dal vice sindaco ed assessore alla Viabilità Mario Megna.

Presente il Comandante del Corpo dei Vigili Urbani Antonio Ceraso e i Consiglieri Comunali Nino Corigliano e Domenico Panucci.

L’attività, che come detto sarà curata dall’Akrea con la presenza di personale della società, prevede l’accesso sorvegliato al parcheggio in aree molto importanti e centrali della città per garantire un servizio adeguato a quanti usufruiranno del nuovo sistema.

La tariffa agevolata di 2.00 € applicata per tutta la giornata dalle 8.00 alle 20.00 vuole essere un incentivo ad utilizzare le strutture ed è finalizzata anche a decongestionare il traffico ed evitare soste in aree non consentite, nello stesso interesse degli automobilisti e, più in generale, per una migliore vivibilità della città. La tariffa oraria è di 0,70 € all’ora.

Il vice sindaco Mario Megna ha spiegato che l’iniziativa si inserisce nella ampia programmazione dell’Amministrazione Vallone in tema di viabilità cittadina che ha già visto la realizzazione di rotatorie in punti nevralgici della città ed altre in programmazione nei prossimi mesi, il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale ed altre misure adottate per rendere maggiormente vivibile il contesto cittadino.

In queste settimane, inoltre, grazie al lavoro del Comando dei Vigili Urbani, si è data una maggiore stretta al controllo rispetto alla sosta selvaggia anche attraverso l’ausilio dello Street Control, lo strumento di rilevazione mobile che consente di verificare e sanzionare in tempo reale le infrazioni al codice della strada.

Lascia un commento