La Cina ospiterà le Olimpiadi invernali del 2022

Pechino è stata preferita alla città kazaka di Almaty dai membri del comitato olimpico, riuniti a Kuala Lumpur. La capitale cinese diviene così l’unica città sede di un’Olimpiade estiva (2008) ed una invernale (2022).

Per convincere i delegati, la metropoli cinese ha puntato sull’esperienza derivata dai Giochi 2008, sottolineando come la sua sia una scelta sicura che può vantare una solida forza economica.

I Giochi invernali giovanili 2020 sono stati assegnati a Losanna.

9 su 10 da parte di 34 recensori La Cina ospiterà le Olimpiadi invernali del 2022 La Cina ospiterà le Olimpiadi invernali del 2022 ultima modifica: 2015-07-31T12:43:13+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento