Francoforte boccia Atene borsa ancora chiusa

Bocciata dalla Banca Centrale Europea la proposta delle autorità greche di riaprire la Borsa di Atene senza restrizioni per i trader greci e stranieri.

Si attende un decreto del ministro delle Finanze che introduca le restrizioni richieste da Francoforte. E’ a questo punto improbabile che gli scambi possano riprendere già lunedì.

Il Ministero dovrebbe introdurre alcune restrizioni sull’uso del denaro dai conti bancari greci per gli scambi sul mercato finanziario, restrizioni che dovrebbero essere temporanee.

La Borsa di Atene è chiusa dal 29 giugno, in concomitanza con la chiusura delle banche che, nel frattempo, hanno però ripreso le attività da una settimana.

Lascia un commento