Varese, Unione Venezia e Reggina salutano il calcio professionistico

Lagunari e calabresi non hanno presentato la fideiussione necessaria per l’iscrizione in Lega Pro. I veneti, al terzo fallimento in 10 anni, e i reggini potranno ripartire dalla Serie D. Delle 12 società che non avevano presentato la fideiussione sorridono in extremis Benevento, Ischia, Paganese, Pisa 1909, Lupa Castelli Romani, Martina Franca, Savona e Vigor Lamezia.

Lascia un commento