Tornado su Dolo, due sciacalli bosniaci sorpresi a rubare tra le macerie

ZaiaSi tratta di due trentenni di origine bosniaca residenti a Torino, pregiudicati per numerosi reati contro il patrimonio.

Le due persone erano intente a rubare tra le macerie dell’area veneziana colpita dal tornado. I due sciacalli sono stati arrestati dai Carabinieri di Dolo.

Sull’accaduto il Governatore leghista Luca Zaia ha rilevato che in questi casi “bisognerebbe buttare via la chiave. Suscita semplicemente ribrezzo dover prendere atto che c’è chi infila un nuovo coltello su gente già martoriata dagli eventi”.

Lascia un commento