Tromba d’aria su Dolo 1 morti, 72 feriti e danni ingenti

Tromba d'aria a DoloNei soccorsi sono state inviate 20 ambulanze e due elicotteri dalle Centrali Suem 118 di Mestre, Padova e Treviso.

Pesante il bilancio della tromba d’aria che si è abbattuta sulla Riviera del Brena: un morto e 72 persone rimaste ferite, di cui due gravi e 19 tra codici gialli e verdi, oltre ad altre 53 persone che si sono presentate direttamente al Pronto Soccorso per farsi medicare.

Si tratta di un bilancio, pressoché definitivo, della tromba d’aria che ha investito ieri pomeriggio il veneziano. A stilarlo il Centro Regionale Urgenza Emergenza – Creu 118. Sei le persone ricoverate. Ingenti i danni ad abitazioni, alberi, pali della luce e coltivazioni.

Il presidente del Veneto Luca Zaia, in seguito all’ondata di maltempo che ha colpito ieri la regione, in particolare con una tromba d’aria nel veneziano, tra Dolo e Mira, ha annullato la sua partecipazione alla visita dei presidenti della Regione al capo dello Stato Sergio Mattarella prevista in mattinata. Zaia ha visitato le zone investite dalla tromba d’aria con decine di case scoperchiate.

Danni anche a storiche ville venete a causa della tromba d’aria che ha investito ieri un tratto della Riviera del Brenta, tra Dolo e Mira. “I danni sono ingenti – dichiara l’assessore veneto alla Cultura Cristiano Corazzari- e in alcuni casi irrecuperabili, sia ai complessi monumentali, sia ai parchi e alla loro vegetazione storica”, annunciando che saranno messe in essere tutte le misure più efficaci per ripristinare un patrimonio artistico unico al mondo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tromba d’aria su Dolo 1 morti, 72 feriti e danni ingenti Tromba d’aria su Dolo 1 morti, 72 feriti e danni ingenti ultima modifica: 2015-07-09T13:43:45+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento