Addio a Sergio Sollima, camera ardente alla Casa del Cinema

E’ morto, all’età di 94 anni, il regista e sceneggiatore romano Sergio Sollima, padre del regista Stefano Sollima. La camera ardente si terrà venerdì 3 luglio dalle 10 alle 13 alla Casa del Cinema, a largo Marcello Mastroianni.

Sollima, che iniziò la sua carriera come critico cinematografico e autore teatrale, negli anni ’60 fu uno dei maestri del genere spaghetti western, più tardi firmò uno dei maggiori successi della tv, lo sceneggiato Sandokan.

L’assessore capitolino alla Cultura e al Turismo, Giovanna Marinelli, ha espresso così il suo cordoglio per la morte del regista: ” Venerdì tutta la città potrà salutarlo per l’ultima volta presso la Casa del Cinema. Abbiamo scelto un luogo simbolo per ricordare un così grande maestro, critico e sceneggiatore quale era Sollima. Mi stringo con affetto attorno alla sua famiglia, in particolare a suo figlio Stefano e a tutti i suoi cari. A loro vanno le mie più sentite condoglianze e quelle di tutto l’Assessorato alla Cultura e al Turismo”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento