Dal 23 luglio il Porretta Soul Festival

Sull’Appennino tra Bologna e Pistoia dal 23 al 26 luglio, torna il Porretta Soul Festival, la rassegna che prevede esibizioni di artisti in esclusiva europea provenienti da oltreoceano. Quest’anno, per esempio, sarà ospite speciale dell’evento Bernard “Pretty” Purdie, ma l’apertura ufficiale del Festival avrà come protagonista un tributo a James Brown che vedrà sulla scena i giapponesi Osaka Monaurail e la Fanfara dell’Arma dei Carabinieri. Ci saranno, ovviamente, le serate dedicate alle stelle del Soul, con la consueta Revue finale. Altre presenze importanti da segnalare in questa edizione, saranno per la prima volta, Joe Arnold, mitico sassofonista che partecipò alle storiche incisioni di Otis Redding, oltre ai più giovani colleghi di strumento “Sax” Gordon Beadle e Nancy Wright; quest’ultima è in forza alla band del formidabile chitarrista e arrangiatore californiano Anthony Paule, che accompagnerà la maggior parte dei solisti. Altra nota importate da sottolineare, è che a fianco di nuove leve della vocalità blues come Sugar RayRayford sfileranno personalità di alta classe come David Hudson, Chick Rodgers e Theo Huff, insomma, un appuntamento ancora una volta da non perdere!

9 su 10 da parte di 34 recensori Dal 23 luglio il Porretta Soul Festival Dal 23 luglio il Porretta Soul Festival ultima modifica: 2015-07-03T08:49:04+00:00 da Piccirillo Maurizio
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento