Adriano Celentano ritorna in televisione su Canale 5

Le rete ammiraglia di Mediaset ospiterà il progetto “Adrian”, un cartone animato in diverse puntate con ampi stralci della carriera e momenti di racconto “suoi”.

“Siamo molto orgogliosi – afferma Pier Silvio Berlusconi – di poter annunciare la collaborazione con Adriano Celentano, che non sarà un singolo evento. Quello del cartoon “Adrian” è un progetto a cui Celentano ha lavorato tanto, ma senza l’accordo con Mediaset sarebbe rimasto inedito. Con Adriano ci siamo trovati subito, è per noi una occasione che ci dà grande prestigio e soprattutto è una grande sfida”.

Oltre a Celentano sono tante le novità che Mediaset ha pensato per i suoi telespettatori. Al “Grande Fratello”, condotto sempre da Alessia Marcuzzi, si aggiunge il “Grande Fratello Vip”. I protagonisti saranno, per la prima volta, i personaggi del mondo dello spettacolo. Confermata anche l’Isola dei Famosi.

Maria De Filippi riparte subito con “Tu sì que vales” e tra dicembre e gennaio sarà al timone di alcuni speciali che partono con Renato Zero e si allargano ad altri personaggi dello spettacolo.

Nel 2016 segna anche il ritorno di Paolo Bonolis a “Ciao Darwin”. Zelig si prende “una pausa di un anno”, mentre “Colorado” su Italia 1 torna rinnovato con le new entry Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu.

Sempre su Italia 1 grande novità in prime time è “Open Space” di Nadia Toffa, un “talk di nuova generazione per discutere l’attualità in modo innovativo”.

Il 2016 sarà l’anno del ritorno alla lunga serialità di Gianni Morandi su Canale 5. “E’ una serie familiare, le riprese cominceranno tra la fine di febbraio e i primi di marzo”. Raoul Bova con Megan Montaner (star de “Il Segreto”) torna con “Fuoco Amico – Task Force 45”, mentre Gabriel Garko – oltre a “L’onore e il rispetto” – sarà impegnato in “Non è stato mio figlio” con Stefania Sandrelli e Anna Galiena.

9 su 10 da parte di 34 recensori Adriano Celentano ritorna in televisione su Canale 5 Adriano Celentano ritorna in televisione su Canale 5 ultima modifica: 2015-07-01T21:19:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento