Concerto di fine anno dell’istituto comprensivo di Mileto, i veri protagonisti sono stati i bambini della Primaria

Il concerto dedicato ai valori umani ed ecologici dal titolo “Girotondo intorno al mondo”, è stato vissuto come un particolare messaggio che i bambini della Primaria dell’Istituto comprensivo “N. Taccone Gallucci” hanno voluto dare alla comunità di Mileto. Ci sono momenti in cui emerge l’importante ruolo della scuola per i valori che infonde nei processi di crescita umana e pedagogica delle nuove generazioni. In questo percorso educativo ad assumere una importanza fondamentale sono le attività espressive, come il canto e la musica. E la scuola Primaria già da diversi anni dedica particolare attenzione a questa attività formativa, che trova nel concerto di fine anno scolastico un momento in cui i bambini si sentono protagonisti e la scuola al centro di questo percorso che coinvolge direttamente le famiglie.

concerto MiletoIl concerto che si è svolto nei giorni scorsi (Campo boario) ha rappresentato un coronamento di questo progetto che ha visto partecipi diversi docenti e personale scolastico. A coordinarlo il maestro Domencio Ventrice, che ha guidato i bambini (oltre 150) durante l’anno scolastico. Nel suo intervento, in primo luogo, ha voluto ringraziare i bambini che “ancora una volta – ha sottolineato – si sono confermati sbalorditivi.” Rispetto agli anni precedenti, ha aggiunto, ha fatto eseguire dei canti di livello tecnico più alto, in quanto ha compreso che “sono diventati più bravi”. Un risultato possibile grazie ad un impegno corale, come ha ricordato ancora Ventrice, grazie al lavoro di tante maestre e del personale scolastico. Ha voluto inoltre ringraziare anche il presidente della BCC del Vibonese Antonino Barone, per il contributo offerto per l’acquisto di materiale di supporto tecnico-professionale. Un particolare ringraziamento lo ha rivolto infine alla dirigente Giuseppina Prostamo (sempre pronta e sensibile a sostenere le attività musicali) e ai genitori, che hanno voluto far sentire la propria vicinanza per migliorare la strumentazione utilizzata durante il concerto. A conclusione del suo intervento, il maestro Ventrice ha tenuto a ribadire che la scuola di Mileto “non è soltanto di qualità, ma anche di nobiltà, per i valori nobili che sa esprimere”.

In questa edizione 2015  il concerto è stato caratterizzato anche da una mostra preparata dai bambini delle classi  Quinte nell’ambito del progetto sul riciclaggio, grazie al lavoro delle maestre Katia Palmieri e Giusi Crupi. Ha presentato i canti la maestra Maria Malfarà, spiegando il loro significato e valore. Diversi i brani del repertorio dello Zecchino d’oro che portano la firma di nomi famosi come A.Branduardi, R.Zero, G.Paoli, Noa (Domenica e lunedì, La bella e la bestia, Grazie a te, I suoni delle cose, Il cerchio della vita, Un punto di vista strambo, Smile, Scugnizzi, Regalerò un sogno e infine Girotondo intorno al mondo).

9 su 10 da parte di 34 recensori Concerto di fine anno dell’istituto comprensivo di Mileto, i veri protagonisti sono stati i bambini della Primaria Concerto di fine anno dell’istituto comprensivo di Mileto, i veri protagonisti sono stati i bambini della Primaria ultima modifica: 2015-07-01T18:53:09+00:00 da Nicola Rombolà
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento