Verona, ricerca del responsabile del danneggiamento del sottopasso di Porta Vescovo

Sentita la Procura della Repubblica la Polizia municipale chiede l’aiuto dei cittadini per individuare il giovane che alla vigilia della riapertura del sottopasso di Porta Vescovo ha spinto per le scale di accesso un new jersey pieno d’acqua prelevato dal centro strada, devastando così completamente il cancello posto all’ingresso.

L’episodio è avvenuto lo scorso giovedì 7 maggio attorno alle 2.30 e la scena è stata ripresa interamente dalle telecamere installate in zona. Il responsabile del gesto è un maschio di carnagione chiara e costituzione robusta, con capelli e barba castani ed un’età fra i 25-30 anni. Le ricerche effettuate nelle banche dati non hanno ad oggi permesso l’individuazione del nome; per il riconoscimento, quindi, la Polizia municipale chiede la collaborazione dei cittadini che potrebbero conoscere la persona ritratta nelle immagini estrapolate dalla videosorveglianza.

Il Nucleo Polizia Giudiziaria della Polizia municipale di Verona è a disposizione all’indirizzo e-mail nucleo.polizia.giudiziaria@comune.verona.it.

Lascia un commento