Brescia, propongono terapia per la cura di gravi patologie neuro degenerative 5 arresti

Eseguita dai Carabinieri del Nas di Brescia un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari per 5 persone, membri di un’organizzazione che proponeva e somministrava dietro pagamento di notevoli somme di denaro una terapia per la cura di gravi patologie neuro degenerative.

Sette gli indagati, tra cui due medici. Trenta i pazienti coinvolti, alcuni dei quali affetti da Sla e leucemia.

Lascia un commento