Milano, italiana di 52 anni decapitata da sudamericano in via Giovanni Antonio Amadeo, testa in cortile corpo in casa

Notte di follia in una casa popolare a Milano. L’efferato delitto è avvenuto in via Giovanni Antonio Amadeo, dove il 118 è intervenuto su richiesta dei Carabinieri, constatando il decesso della donna e soccorrendo un uomo.

La vittima, orrendamente mutilata, è un’italiana di 52 anni, il cui corpo è stato trovato in un appartamento, mentre la testa nel cortile interno del palazzo.

La persona ferita è un sudamericano di 31 anni, che presenta una ferita da taglio a una mano. E’ stato trasportato al Policlinico in codice giallo e attualmente viene piantonato dai militari.

La donna uccisa viveva nell’appartamento in via Amadeo. Anche il sudamericano la scorsa notte pare si trovasse con lei ma al momento non è chiaro se i due convivessero. Tra il ferito, che ha 20 anni, e la vittima, sarebbe scoppiata una furibonda lite.

Lascia un commento