Terni, precipita ultraleggero morto Manlio D’Onofrio sessantenne di Latina

L’incidente è avvenuto nei pressi dell’aviosuperficie di Maratta, a Terni. Il bilancio è di un morto e di un ferito grave. La vittima è un uomo di 64 anni di Latina. Il ferito è stato trasportato in ospedale con codice rosso. Un aereo Experimental da quattro posti è caduto causando la morte di Manlio D’Onofrio e il ferimento di un uomo di 53 anni, anche lui di Latina, ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Terni.

Il velivolo avrebbe avuto problemi subito dopo il decollo. Quando l’aereo era a tre quarti della manovra di decollo, avrebbe perso potenza nel motore, entrando in una fase che i tecnici chiamano di “piantata motore in decollo”. A quel punto il pilota, l’uomo poi deceduto, avrebbe tentato una manovra di emergenza eseguita, secondo quanto riferiscono i testimoni, in maniera impeccabile, visto che l’aereo è atterrato in mezzo ad un campo di grano, dunque lontano da abitazioni, strade e fili elettrici. L’aereo non presente segni di schianto.

A causare la morte dell’uomo sarebbe stato l’impatto dovuto all’atterraggio di emergenza. Atterraggio che ha permesso al passeggero di uscire dall’abitacolo con le proprie gambe, come riferiscono i primi soccorritori, salvo poi accusare dolori conseguenti all’impatto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Terni, precipita ultraleggero morto Manlio D’Onofrio sessantenne di Latina Terni, precipita ultraleggero morto Manlio D’Onofrio sessantenne di Latina ultima modifica: 2015-06-06T21:17:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento