Diyarbakir, attentato a comizio del leader curdo Selahattin Demirtas

Esplosioni nell’Anatolia sud-orientale, a un comizio del leader del partito curdo Hdp Selahattin Demirtas. L’attentato è avvenuto a Diyarbakir. Secondo quanto riferito dal ministro della Salute, Mehmet Muezzonoglu, 4 persone sono morte e circa 350 sono rimaste ferite. Si fa strada la pista dell’attentato dopo che il ministro dell’Energia ha escluso l’esplosione accidentale in una centralina elettrica.

Lascia un commento