Il Milan di Pippo Inzaghi chiude battendo 3-1 l’Atalanta

Partenza con handicap per il Diavolo subito sotto per effetto della rete di Baselli (21′). Un fallo da rigore su Pazzini, con rigore trasformato dall’attaccante al 36′, ha avviato la rimonta degli uomini di Inzaghi, completata da Bonaventura al 38′. Nella ripresa (35′), sempre l’ex atalantino ha siglato il 3-1, ancora una volta con l’aiuto di un palo e senza esultare.

Lascia un commento