Kamikaze si fa saltare in aria in una moschea di Maiduguri 12 morti e 14 feriti

E’ il bilancio della strage provocata da un kamikaze che si è fatto saltare in aria in una moschea di Maiduguri, la più importante città dell’est della Nigeria. L’attentato suicida è stato compiuto poche ore dopo un’altra strage attuata, sempre a Maiduguri, dai terroristi Boko Haram, che hanno attaccato a colpi di lanciarazzi un quartiere commerciale, causando 16 morti e 40 feriti.

Lascia un commento