Milano, tredicenne con un ritardo psichico aggredita in un giardino pubblico del Giambellino

In base alla denuncia dalla madre, un gruppo di coetanei, allontanati poi dalla donna, avrebbero preso a sassate la ragazzina di 13 anni. Sul caso indaga la Polizia, avvertita dell’accaduto dal 118. La bambina con un ritardo psichico è stata portata al Pronto soccorso per le lievi ferite riportate dopo l’aggressione.

Lascia un commento